Cardiologia

LE MALATTIE CARDIOVASCOLARI COSTITUISCONO LA CAUSA PIÙ FREQUENTE DI MORTALITÀ E INVALIDITÀ NELLA POPOLAZIONE ADULTA. TALI MALATTIE COLPISCONO IL SISTEMA CIRCOLATORIO E POSSONO INTERESSARE SIA IL CUORE CHE I VASI SANGUIGNI (VENE, ARTERIE E CORONARIE). UN’ALTERATA FUNZIONALITÀ DI QUEST’ULTIMI, PROVOCA SOFFERENZA E DANNI, ANCHE DI GRAVE ENTITÀ, AI VARI ORGANI E IN PARTICOLARE AL CUORE E AL CERVELLO. NUMEROSI SONO I FATTORI DI “RISCHIO”, MODIFICABILI E NON, CHE FAVORISCONO L’INSORGERE DELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI: ETÀ, SESSO (GLI UOMINI SONO PIÙ A RISCHIO DELLE DONNE), FAMILIARITÀ, FUMO, ALIMENTAZIONE NON CORRETTA, SEDENTARIETÀ, IPERTENSIONE ARTERIOSA, COLESTEROLEMIA ELEVATA, DIABETE. IL RISCHIO DI MALATTIE CARDIOVASCOLARI È REVERSIBILE. NON VA QUINDI SOTTOVALUTATO L’EFFETTO BENEFICO DI UNO STILE DI VITA REGOLARE CHE SE ACCOMPAGNATO AD UN INTERVENTO FARMACOLOGICO NEI CASI PIÙ GRAVI, CONTRIBUISCE A RIDURRE LA PROBABILITÀ DI SVILUPPARE NEGLI ANNI DI UNA MALATTIA CARDIOVASCOLARE.

Specialità

Descrizione    
CARDIOLOGIA VISITA
CARDIOLOGIA VISITA + ECG
ECO C.D.CARDIACO
ECO C.D. CARDIACO + VISITA + ECG (CONSULENZA CARDIOLOGICA)


Medici specialisti