Ortopedia

LE PATOLOGIE ORTOPEDICHE SONO NUMEROSE NONCHÉ FREQUENTI: CHI NON HA MAI SOFFERTO DI UN FASTIDIOSO MAL DI SCHIENA IN VITA SUA? E PER TALE MOTIVO, QUANTE GIORNATE DI LAVORO O DI ORE DEDICATE AL TEMPO LIBERO SONO ANDATE PERSE? CERTAMENTE IL SINTOMO “DOLORE” È QUELLO CHE SPESSO SPINGE IL PAZIENTE A RIVOLGERSI A UN ORTOPEDICO MA OGGI POSSIAMO FARE DI PIÙ, ESSENDO IN GRADO DI INDIVIDUARE QUELLI CHE SONO ALCUNI “FATTORI DI RISCHIO” DI UNA POSSIBILE FUTURA INSORGENZA DI STATI DOLOROSI MUSCOLO-SCHELETRICI, METTENDO IN ATTO STRATEGIE PREVENTIVE. OLTRE ALLE FORME PATOLOGICHE MAGGIORI COSÌ FREQUENTI NELLA POPOLAZIONE, SI PENSI ALLA ARTROSI, DA NON DIMENTICARE SONO LE IMPLICAZIONI NELLA PRATICA SPORTIVA DI ALCUNI QUADRI CLINICI DI AMBITO ORTOPEDICO. NON MENO IMPORTANTI, INFINE, I DIMORFISMI CHE SI NOTANO IN ETÀ EVOLUTIVA CHE NON INFREQUENTEMENTE PREOCCUPANO I GENITORI.

Specialità

Descrizione    
ORTOPEDIA VISITA
ORTOPEDIA + POSTUROLOGIA VISITA
ECO MUSCOLOTENDINEA TEGUMENTI E PARTI SUPERFICIALI
ECO OSTEO-ARTICOLARE


Medici specialisti