Monitor Holter cardiaco



Pubblicata il 06/08/2012

Monitor Holter cardiaco

Nei presidi di vicolo Adimari e di via del Sansovino è possibile sottoporsi a Holter Cardiaco, che consiste nella registrazione prolungata del comune elettrocardiogramma. A differenza di quest'ultimo, però, il tracciato viene registrato su di una cassetta magnetica di un registratore o su particolari memorie elettroniche e poi letto ed elaborato da un computer.
Il registratore Holter viene connesso mediante i cavi per elettrocardiografo al paziente. Avendo le dimensioni paragonabili a due pacchetti di sigarette viene portato dal paziente durante normali attività quotidiane. Il congegno viene applicato ambulatorialmente e la registrazione dura in genere 24 ore, durante le quali il paziente è invitato a svolgere le sue quotidiane attività, compreso eventuali sforzi fisici.
Il paziente viene invitato alla compilazione di un diario dove vengono annotate le varie attività svolte, gli eventuali sintomi avvertiti e la loro correlazione temporale. Questo elemento è di enorme importanza per mettere in relazione eventuali modificazioni del tracciato elettrocardiografico con i disturbi avvertiti o le attività svolte.
L' elettrocardiogramma secondo Holter è indicato soprattutto nell'individuazione delle aritmie cardiache e dei disturbi di conduzione. Esso fornisce inoltre notizie importanti riguardo alla cardiopatia ischemica e nelle fasi successive ad infarto miocardico, aiutando nella valutazione di eventuali rischi aggiuntivi.
Si tratta di una importante analisi, non invasiva, facile da attuare e priva di controindicazioni che consente di valutare lo stato di salute del muscolo cardiaco.


Tag : ambulatori esami cuore