Misurazione della pressione



Pubblicata il 02/08/2012

Misurazione della pressione

Nei Presidi Ambulatoriali di vicolo Adimari e via del Sansovino è possibile sottoporsi a Holter Pressorio. Si tratta di un test, non invasivo, che monitora la pressione arteriosa continuativamente per 24 ore, mediante un piccolo apparecchio (grande più o meno come un “Walkman”) fissato in vita con una cintura.
Questo monitoraggio è utile per i pazienti che soffrono di ipertensione arteriosa instabile, per coloro che sono facilmente emozionabili e che, nonostante una pressione normale, di fronte ad un medico presentano sbalzi pressori, per soggetti ipertesi in terapia farmacologica, per controllare che il farmaco agisca in ogni momento della giornata, e non solo per alcune ore, per pazienti che, pur avendo la pressione arteriosa normale, durante il giorno accusano sintomi che possono far pensare ad improvvisi aumenti o diminuzioni della pressione (vertigini, sbandamenti, vampate, sudore freddo, senso di svenimento, “testa vuota”, sanguinamento dal naso e per pazienti ipertesi che assumono farmaci per abbassare la pressione ed accusano saltuariamente dei disturbi, per capire se i disturbi sono legati ad un eccessiva diminuzione della pressione (ed in questo si dovrà ridurre il dosaggio della terapia) oppure ad altre cause. Durante il periodo di esame, l’apparecchio misurerà automaticamente la pressione ad intervalli regolari, sia di giorno che di notte. Trascorse le 24 ore, il paziente tornerà dal medico che smonterà l’apparecchio ed esaminerà con l’aiuto di un computer, i dati memorizzati. 


Tag : visite prestazioni