La Vestizione dei nuovi Ascritti



Pubblicata il 05/10/2017

La Vestizione dei nuovi Ascritti

Sabato 14 ottobre, alle 17.30, nell’Oratorio in piazza Duomo, avrà luogo la solenne cerimonia di “Vestizione” dei nuovi Ascritti alla Misericordia di Firenze. Durante il rito il celebrante asperge le vesti con l’acqua benedetta. Il Provveditore presenta i singoli candidati, facendone l’appello. Questi si alzano via via e rispondono “Dio ne renda merito”. Il celebrante interroga i candidati sulla loro volontà di assumersi un impegno di viva carità e ne conferma la decisione con il seguente augurio: “Colui che ha detto, Beati di misericordiosi, perché troveranno misericordia, vi conceda di gustare abbondantemente di questa beatitudine, in attesa di poterla godere pienamente nel giorno della sua ultima venuta”. A questo punto si procede con la consegna della veste che i candidati ricevono passando davanti al celebrante che ricorda loro: “Ricevi la veste della Misericordia, segno ed impegno per una vita esemplare: conservala con cura e portala con fierezza”. Ciascun candidato torna al proprio posto dove, con l’aiuto di un Fratello più anziano, indossa la veste appena ricevuta.


Tag : vestizione ascritti volontariato tradizione piazza duomo firenze