Sportello Unico Disabilità




SportelloUnicoDisabilita

Lo Sportello Unico Disabilità nasce dall’esigenza di creare un punto di orientamento per la disabilità neuropsichica di minori ed adulti. Nello specifico si tratta del riconoscimento dei diritti sanciti dalle varie normative, come per esempio le leggi 104/92 e successive, che, solo in una minoranza di casi, trovano corretta applicazione.

Non esiste un iter burocratico semplice e lineare e le Istituzioni deputate dalla legge spesso non riescono a far fronte alle tante necessità delle famiglie che rischiano di rimanere invischiate in lunghe e infruttuose trafile.

Il nuovo servizio di Misericordia di Firenze, realizzato in collaborazione con CREA (Centro Ricerca e Ambulatori) della Fondazione San Sebastiano, si prefigge quindi di orientare i disabili e le loro famiglie nei seguenti settori:

  • area dei diritti sanitari
  • area dei diritti legali
  • area dei diritti scolastici
  • area del diritti al lavoro, previdenza e inclusione sociale

In ognuna di queste aree si richiede un aiuto costante e puntuale nell’indicare la strada da percorrere, per evitare che le famiglie si ritrovino in un labirinto dove le possibilità sono talmente numerose da rappresentare, spesso, più un ostacolo che una risorsa.

Un gruppo di volontari della Misericordia di Firenze è stato formato da professionisti ed esperti, che hanno fornito loro le necessarie competenze per accogliere le persone, che così potranno sentirsi supportate e consapevoli di disporre di un punto di riferimento a cui rivolgersi anche con semplicità e rapidità.

Lo Sportello Unico Disabilità in sintesi:

  • Promuove i valori di solidarietà e condivisione;
  • Si propone come punto di riferimento per i genitori e gli interessati nel reperire informazioni precise circa le opportunità offerte sul territorio (Provincia di Firenze);
  • E’ in contatto diretto con tutte le associazioni inerenti le varie patologie;
  • Collabora con patronati e studi legali per la burocrazia da espletare;
  • Può facilitare il compito delle istituzioni pubbliche nel garantire i servizi sociali e sanitari;
  • E’ in grado di comunicare in modo aperto e funzionale con il sistema scolastico.

Sono stati presi contatti e stabilite sinergie con le URP degli Enti pubblici coinvolti, i Patronati, i Professionisti del settore e le Associazioni di categoria per un’opportuna conoscenza, per ottenere pareri costruttivi e chiedere collaborazione ed inserirsi in una rete di percorsi virtuosi.

ORARIO:

Lo Sportello è aperto il lunedì dalle 09.00 alle 15.30 e il giovedì dalle 09.30 alle 19.30 con orario continuato.

PER INFORMAZIONI:

Telefono: 055-7392748
E-Mail:

INDIRIZZO:

Via del Sansovino, 172 – secondo piano

Lo Sportello Unico Disabilità ha ottenuto il patrocinio della Società della Salute e del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Ufficio Regionale per la Toscana