Il Portale per gli Ascritti





Il nuovo portale della Misericordia nasce dal desiderio di rendere ancora più accessibili e fruibili i servizi che, nella secolare tradizione, hanno contraddistinto la nostra Arciconfraternita.

Del resto il forte radicamento alla tradizione non è mai stato di ostacolo allo sviluppo della qualità dei servizi offerti ai cittadini dal nostro sodalizio, come ben testimonia l’Art. 59 delle Costituzioni (che attribuisce al più eminente organo di governo della Misericordia - il Collegio dei Conservatori - il ruolo di “accordare, giusta la legge armonica delle esistenze, la quiete ed il moto, la conservazione e l’esplicamento, il rispetto alle tradizioni e la saggia arrendevolezza ai mutamenti addotti dal tempo”). La nostra antichissima storia ci serve piuttosto da stimolo e ci impone di essere sempre all’avanguardia per portare la Misericordia il più vicino possibile a chi possa aver bisogno di aiuto e di sostegno.

Per la buona riuscita delle opere di carità compiute dalla Misericordia è indispensabile il ruolo ricoperto dai suoi numerosi Ascritti che, con il loro costante e prezioso impegno, con la loro silenziosa dedizione alle opere di Carità, permettono l’effettuazione di tutti i servizi.

E’ proprio a loro che all’interno del portale viene dedicata un’area riservata.

REGISTRATI

Perché iscriversi:

registrandosi al portale, oltre a poter usufruire dei vantaggi riservati a tutti i cittadini, sarà fin da subito possibile:

  1. visualizzare la scheda anagrafica;
  2. avere un contatto diretto con l’ufficio Ascritti;
  3. visualizzare il proprio stato di servizio in tempo reale;
  4. effettuare on line il pagamento della quota annuale;
  5. effettuare online il pagamento delle lampade votive presso il cimitero di Soffiano;
  6. accedere ai referti delle visite effettuate presso gli Ambulatori della Misericordia di Firenze dal 1 febbraio 2012 in poi;
  7. prenotare visite e prestazioni diagnostiche presso i nostri Ambulatori ed eventualmente pagarle online in modo da saltare la fila all’accettazione.

Il portale è in fase evolutiva, ed in un futuro prossimo sarà possibile anche:

  1. prenotarsi per i servizi (turni e eventi straordinari);
  2. consultare e prestare la disponibilità per l’effettuazione di servizi “scoperti”;
  3. segnalare la propria disponibilità/indisponibilità all’effettuazione dei servizi in un dato periodo;

e molto altro ancora....